World Of Warcraft – Il gioco da tavolo

Questo imponente giocone dal prezzo non esiguo (80 euro), è ovviamente ispirato al gioco di ruolo online che dilaga sul web: World Of Warcraft.

Una volta scartato e aperto lo scatolone vi si ritrovano all’interno un bel sacchettone di miniature (rappresentanti i mostri che popolano il mondo di Azeroth e i valorosi eroi che i giocatori impersoneranno), oltre 200 carte (che simboleggiano armi, abilità, talenti, missioni od eventi che i nostri personaggi potranno usare, apprendere e accettare), un immenso tabellone che purtroppo non include tutto il mondo, ma soltanto Lordagron), le schede di gioco (che indicano gli eroi ed i Signori Suopremi, i grandi nemici che i giocatori dovranno uccidere) e 28 dadi a 8 facce, nonchè decine e decine di segnalini (alcuni inutili). Tutti i contenuti sono di altissima qualità, e valgono appieno il prezzone della scatola.

Il gameplay lascia invece un po’ a desiderare, ma esaminiamolo nel dettaglio.

I giocatori, oltre a lottare tra di loro divisi in due fazioni (Orda e Alleanza) dovranno fronteggiarsi anche con i mostri, usando le loro abilità, riassunte in nove classi (Druido, Cacciatore, Mago, Paladino, Sacerdote, Ladro, Sciamano, Stregone, Guerriero) che vengono scelte all’inizio del gioco.

Il gioco si sviluppa grazie alle azioni, che permettono ai personaggi di muoversi nel mondo, allenarsi, combattere, andare dal mercante, massacrarsi a vicenda.

Lo scopo ècomunque quello di condurre la propria fazione alla vittoria, è quindi un gioco di gruppo, a meno che non si giochi in due. I modi per vincere sono due: attendere il  trentesimo turno di gioco (e potenziarsi aspettandolo!) in modo9 di vgincer lo scontro (i giocatori si combattono fra di loro) o uccidere per primi il Signore Supremo, a scelta fra tre. Ovvero, i mostri più potenti del gioco.

I combattimenti si svolgono grazie ai dadi a 8 facce, ma comunque, nonostante l’originalità, gli scontri si rivelano abbastanza lunghi, noiosi e ripetitivi.

Conclusioni…

World Of Warcraft – Il gioco da tavolo è un titolo piuttosto interessante. Tuttavia risulta estremamente lungo (minimo 3 ore) e a tratti stressante. I turni durano fin troppo, lasciando tempi morti e causando noia ai giocatori della fazione che non sta giocando. Le regole sono un po’ disordinate, ma chiare. Consigliato agli amanti del gioco online e ai giocatori di boardgame esperti. Astenersi gli altri, meglio recuperino World Of Warcraft – Il gioco di avventura, più semplice e breve.

PRO

-Ambientrazione efficace e epica

-Materiali di qualità

-Cattura l’essenza del gioco online

-Tante, tante, tante miniature!

CONTRO

-Estremamente lungo 8può anche essere un PRO)

-Troppi tempi morti

-A tratti noioso

Voto finale: 6/10

Alternative: World Of Warcraft – Il gioco di avventura, Talisman.

Share

Leave a Reply